Sicilia

sparkling

I PENSIERI DELL'EFFERVESCENZA

24 Maggio 2019

Cantine Storiche Donnafugata | Marsala

IL 24 Maggio 2019 presso la Cantina Donnafugata di Marsala si terrà SICILIA SPARKLING

Si parlerà di Spumanti metodo Charmat.

Si tratta di un meeting di formazione riservato ai professionisti del settore vitivinicolo con l’obiettivo di riflettere sulla tecnica di produzione, sul linguaggio e sulle opportunità di mercato per dare ancora più credibilità e valore aggiunto agli Spumanti Siciliani.

Il formato è quello di un meeting di formazione orizzontale con approfondimenti che toccano diverse tematiche ed esigenze dell’intera filiera produttiva, dalla longevità dei vini, alla sostenibilità, dal wine marketing al design, affrontate da un parterre di importanti e autorevoli professionisti i cui nomi saranno resi noti nei prossimi giorni.

Avremo anche un’occasione unica di confronto e analisi con uno dei più interessanti protagonisti degli ultimi anni nella produzione di Valdobbiadene DOCG.

La produzione di vini Frizzanti e Spumanti Siciliani sta crescendo sia in termini quantitativi che qualitativi e SICILIA SPARKLING sarà l’evento in cui enologi e tecnici di produzione, marketing e commerciali potranno confrontarsi per trovare spunti di riflessione per crescere ancora di più.

L’evento è organizzato da Andrea Di Gesù della ADG Forniture Srl, azienda attiva sul territorio con servizi mobili dedicati alla produzione e all’imbottigliamento di Spumanti sia charmat che metodo classico.

Programma

Ore 14.30

Registrazione dei partecipanti

Ore 15:00

Inizio dei lavori
Presentazione della prima edizione di “Sicilia Sparkling 2019 – I Pensieri dell’Effervesvenza”

andreadigesu

Andrea Di Gesù​

ADG Forniture
e ideatore dell’evento

ore 15.15

Longevità e dinamiche evolutive dei vini effervescenti.

umberto

Umberto Marchiori

Uva Sapiens Srl

ore 15.45

Consumatori e mercati dei vini spumanti quale spazio per le bollicine siciliane.

pierpaolo

Pierpaolo Penco Wine Intelligence

Wine Intelligence

ore 16.15

L’unicità di un prodotto è la somma di tanti fattori.

GIACOMO BERSANETTI

Giacomo Bersanetti

SGA Wine Design

ore 16.45

Scegli la carta giusta per il tuo spumante.

pistone

Stefano Pistoni

UMP Raflatac

ore 17.10

L’applicazione del programma VIVA opportunità e sviluppi nella sostenibilità del vino.

unnamed

Dott.ssa Gloria Luzzani

Università Cattolica

ore 17.45

La storia e le radici di una bottiglia – Desiderio Bortolin.

desiderio

Bortolin Angelo

Spumanti Valdobbiadene

Dalle 18:15 alle 18:45

Question Time e Conclusioni meeting
Modera l’evento Lilly Fazio, Associazione Donne del Vino Sicilia

Ospiti 

DESIDERIO BORTOLIN

Credo nel mio territorio, nelle persone che ci lavorano, nel prezioso nettare che ci dona. Lavoro per salvaguardarne l’integrità, la qualità e la giusta comunicazione.
Non amo i numeri, prediligo le eccellenze.
Il mio motto: “Meno, ma Meglio”

Titolo dello Speech: Desiderio Bortolin de la “Bortolin Angelo Spumanti” a Valdobbiadene 
“La storia e le radici di una bottiglia” 

Mostra di più

GLORIA LUZZANI

Svolge attività di ricerca in materia di sostenibilità della filiera agroalimentare. Lavora attualmente allo sviluppo del programma nazionale VIVA – La sostenibilità nella vitivinicoltura in Italia per cui è coordinatore tecnico-funzionale, divulgatore scientifico e referente dell’indicatore di sostenibilità territoriale. È responsabile delle attività del progetto di Corporate Social Responsability – Emilia OVEST per cui pianifica interventi territoriali di formazione. Ha lavorato a ricerche in materia di sostenibilità nutrizionale e alla valutazione della percezione del rischio dell’esposizione ad agrofarmaci dei residenti in aree rurali. Titolo speech: L’applicazione del programma VIVA: opportunità e sviluppi nella sostenibilità del vino.
Mostra di più

PIERPAOLO PENCO

Country Manager per l’Italia di Wine Intelligence

Country Manager per l’Italia di Wine Intelligence, con cui collabora dal 2007, Pierpaolo Penco opera come consulente per il settore vinicolo italiano, oltre che come docente di marketing del vino e del turismo enogastronomico. Titolo Speech: Consumatori e mercati dei vini spumanti: quale spazio per le bollicine siciliane.
Mostra di più

STEFANO PISTONI

Business Dev Manager, Wine & Spirits per l’ Europa, Middle East e Africa per UPM Raflatac
Copre il ruolo di Business Development Manager, Wine & Spirits per l’area EMEIA presso UPM Raflatac, uno dei maggiori produttori globali di carte autoadesive. Promuove i materiali e sviluppa progettim con i maggiori produttori di vino ed i principali studi grafici italiani ed europei Da oltre 20 anni di nel mondo del packaging, presenzia a numerosi eventi internazionali inerenti al packaging design ed al settore enologico, alla caccia di nuove tendenze e nuovi materiali Le etichette sono ovunque e su tutto ciò che consumiamo. Applicate su alimenti, bevande, cosmetici e medicinali, esse danno vita al brand, trasmettono informazioni, e soprattutto nel mondo del vino, comunicano ed ispirano. Il nostro lavoro è quello di aiutare le cantine ed i creativi a scegliere le migliori carte per raccontare la propria storia al consumatore, rendendola unica e coinvolgente. Inoltre la sostenibilità è il cuore dei nostri valori aziendali, e noi di UPM Raflatac operiamo consapevolmente in ogni fase della catena del valore delle etichette. Mettiamo a disposizione dei nostri partner una serie di strumenti per una comprensione olistica dell’impatto ambientale delle etichette e per ridurre la loro impronta ecologica guidandoli a fare “scelte sostenibili”. Il programma RafCycle è un ottimo esempio di circolarità, ed aiuta le cantine come tutti gli utilizzatori a riciclare gli scarti delle etichette trasformando i rifiuti in risorsa. Titolo Speech: Scegli la carta giusta per raccontare la tua storia. La presentazione abbraccerà gli aspetti tecnici e funzionali dell’etichetta, del ruolo che ricopre nella percezione del brand, e nell’esperienza di acquisto. Inoltre illustreremo come aiutiamo le cantine a fare “scelte sostenibili” che creano valore e siano di supporto nella comunicazione per la cantina.
Mostra di più

GIACOMO BERSANETTI

Founder and Art director SGA Wine Design

Nato a Bergamo nel 1957, Giacomo Bersanetti completa la propria formazione artistica tra il 1975 e il 1982, frequentando corsi di pittura, stampa artistica, scultura, industrial e graphic design presso l’Accademia di Belle Arti di Bergamo, l’Istituto d’Arte di Urbino, l’Accademia di Belle Arti di Carrara e l’Accademia di Belle Arti di Brera, dove incontra designer, artisti e fotografi di grande fama: Silvio Coppola, Bruno Munari, Roberto Sambonet, Sergio Asti, Will McBride, Fabrizio Ferri. Si diploma (1982) nel corso di Scultura diretto da Alik Cavaliere. Il suo percorso professionale prende il via nel 1978, quando diventa assistente dell’architetto Silvio Coppola, e prosegue presso l’Unimark International di Milano, dove assiste Bob Noorda e Salvatore Gregorietti. Nel 1983 fonda con Chiara Veronelli lo studio Congegno, che in seguito prenderà il nome di Studio Grafico Artigiano, oggi evoluto in SGA Corporate & Packaging Design. Nello stesso tempo, assume la direzione artistica di alcune riviste (L’Etichetta, diretta da Luigi Veronelli, Tempo Illustrato e più tardi Ex Vinis) per le quali mette a frutto l’esperienza acquisita nei progetti editoriali sviluppati in Unimark, quali il restyling del quotidiano La Stampa, il mensile AutoCapital di Rizzoli e la serie di collane Feltrinelli. Grazie a queste esperienze sviluppa un’approfondita conoscenza in ambito editoriale che spazia dalla produzione di servizi fotografici, fino alle tecniche di elaborazione e stampa, supervisionando tutte le fasi in prima persona. La formazione artistica, la naturale tendenza alla sperimentazione e all’innovazione, unite al desiderio di comunicare in modo autentico e non convenzionale, portano Giacomo Bersanetti a sviluppare una metodologia progettuale nuova e personale, che si avvale di contenuti di tipo emozionale, simbolico e psicologico; capace di stabilire un dialogo con l’utente diretto e gratificante e di attribuire ai progetti, lontani dai trend del momento, una straordinaria vitalità e longevità. Ha esercitato la docenza del corso di graphic design presso l’Accademia di Belle Arti di Bergamo per quattro anni (1996-2000) e affianca alla propria attività progettuale la partecipazione a convegni, Master e workshop sul wine design.
Mostra di più

UMBERTO MARCHIORI

Phd in Scienze e Tecnologie alimentari, Enologo ed Agronomo.

Phd in Scienze e Tecnologie alimentari con ricerca sulle dinamiche evolutive dei vini bianchi fermi ed effervescenti.

Enologo ed Agronomo, vive a Farra di Soligo, Treviso. Partecipa allo sviluppo di diversi progetti vitivinicoli nazionali ed internazionali con Uva Sapiens Srl.

Collabora nell’azienda di famiglia nel Valdobbiadene DOCG.

Il suo intervento sarà a proposito della “Longevità e dinamiche evolutive dei vini effervescenti”.

Nel mondo enologico il concetto di shelf life assume un significato dinamico in quanto legata alle intrinseche ed inarrestabili capacità evolutive del sistema chimico specifico di ogni vino.

Le manifestazioni delle trasformazioni del vino risultano anche essere influenzate dal sistema di chiusura e dalle sollecitazioni fisiche della filiera commerciale e ambientale a cui viene sottoposto.

Il vino in bottiglia evolve e la sua attitudine a conservare e mutare la propria piacevolezza con lo scorrere del tempo ne decreta il valore e il successo commerciale.

Nel mercato globale dei vini effervescenti le rinnovate esigenze tecniche e salutistiche, riconducibili ad una riduzione del contenuto alcolico e dei conservanti chimici, le nuove necessità logistiche che dilatano i tempi di consumo e la visione strategica di aumentare il valore delle produzioni, impongono al vino imbottigliato una migliorata capacità di conservazione e di resistenza agli amplificati stress fisici di trasporto e stoccaggio correlati. Comprendere e prevedere le dinamiche evolutive dei vini effervescenti in bottiglia è un esercizio necessario per affrontare il mercato di domani.

Mostra di più

DONNAFUGATAIngresso su Invito

La partecipazione è rivolta ai professionisti delle aziende vinicole Se desideri avere più informazioni su come partecipare, compila il form sottostante

edizione 2019

Partner Istituzonali 
1associazione-DOC-Sicilia-
2associazione-ASSOVINI-
4assoenologi
logo

edizione 2019

Sponsor 
gai
nortan
macro
oma
barida
mta
barison
newbox
save
julia
upmraflatac

edizione 2019

Media Partner 
cronachedigusto
printlovers
print
imbottigliamento

INFORMAZIONI

Se desideri metterti in contatto con noi, puoi farlo telefonicamente o scrivendoci per e-mail

Recapiti Telefonici

0923 1785440
+39 329 8595075

Contattaci alla nostra casella e-mail

info@siciliasparkling.it

Sicilia Sparkling | Evento creato da ADG Forniture S.r.l.